lunedì 9 agosto 2010

Lotta alla Criminalità e Tutela dei Denuncianti

Ho preso spunto da una dichiarazione del Dott Emiliano, Sindaco di Bari, rilasciata in occasione di una importante operazione condotta di recente con successo dalla Magistratura con l'ausilio delle Forze dell'Ordine contro un Clan Mafioso operante nell'Area Metropolitana della citta' di Bari per scrivergli una lettera che idealmente potrebbe considerarsi indirizzata a tutti i Rappresentanti delle Istituzioni in Italia, a qualsiasi schieramento appartengano e qualsiasi carica ricoprano, nell'interesse proprio di tutti, davvero nessuno escluso

Buongiorno dott Emiliano

Anche Lei parla tanto e bene dell'argomento e con titolo e competenza ma tanti ancora sono i .......
"blablabla" e .. "blablablabla" sulla delicatissima questione, da parte di tanti, forse troppi e spesso moltissimi anche incompetenti

Ma cosa si fa" in concreto" per esempio a favore di coloro che "nei fatti" hanno denunciato di essere stati Vittime di Estorsione ed Usura !??

Nelle more di un eventuale aiuto promesso lo Stato li fa passare da una forma di .." inferno" ad una assai piu' grave abbandonandoli in un mare di criticita' e problemi che, irrisolti prima, si aggravano fisiologicamente nel tempo costretti come sono a vivere, a volte anche per alcuni anni dalla denuncia, in un disagio sempre maggiore oltretutto a rischio della propria incolumita' personale spesso coinvolgendo anche parenti, amici e quant'altri

Pensi a chi era protestato, ha lasciato partite IVA aperte, non può più abitare dov'era, non può più fare il vecchio lavoro ed ha difficolta' a cercarne uno nuovo, non sa se potra' restare o dove trasferirsi e se in via provvisoria o definitiva

Pensi che, frattanto, in quella condizione non hanno aiuti ne' dalle banche ne' da parenti ed amici ormai gia' spremuti e non riescono anche solo ad ottenere un appartamento in fitto; spesso non hanno ormai piu' alcuna garanzia da offrire ad alcuno per qualsivoglia necessita'

Egregio dott. Emiliano, a Roma si parla di tutto, dalla Giustizia, alle indagini sulle "cricche" di varia natura ed estrazione; si parla di gente, già alleati, cacciata da Partiti che invitano altri, avversari, ad entrarvi nonostante quanto promesso agli elettori che li hanno mandati in Parlamento a rappresentarli; poco, colpevolmente pochissimo, si discute o si riesce a fare per risolvere appunto i veri problemi della gente

Ci provi Lei dott Emiliano, almeno in quest'ambito in cui può oggettivamente vantare grande competenza ed esperienza; io La seguo da tempo, da quando anni fa ho letto sulla stampa della Sua indagine da Pubblico Ministero sulla........ "cricchetta" che coinvolgeva alcuni funzionari della Protezione Civile in relazione ad aiuti umanitari destinati oltre Adriatico

Poi ancora le prime riunioni con rappresentanti politici locali delle diverse appartenenze politiche e per le piu' diverse questioni, dall'impegno culturale all'associazionismo alle strutture sportive e quant'altro; poi la candidatura e la prima elezione a Sindaco contro ogni previsione; il lavoro, non sempre facile, fatto egregiamente e con convinzione, credendoci; quindi la rielezione, poi le discussioni in un PD allora frastornato nell'imminenza delle Regionali del marzo scorso ed oggi ancora senza una .. "rotta" certa e ben definita; quindi la restituzione ai baresi della fruibilita' del Teatro Margherita e la Nazionale di Basket impegnata a Bari in questi giorni nel rinnovato Palazzetto dei baresi, il PALAFLORIO

Lei può farcela dott Emiliano; un impegno anche personale da mettere in campo per atti solidali e concreti, aiuti e quant'altro possibile a favore di questa gente nella Sua Città, nella Sua Provincia, nella Sua Regione per poi portare questa battaglia a breve, perche' no, anche in Parlamento a favore di tutti coloro che in Italia hanno avuto il coraggio di denunciare ma che nella realtà vivono questa assurda ingiusta ed inqualificabile condizione almeno per il nostro Paese

Chiudo questa mia nella certezza che il problema sollevatoLe attivera' la sua sensibilita' come uomo prima che come cittadino e rappresentante delle Istituzioni

Gianni Tavano


http://lavoro-solidarieta-progresso.blogspot.com/

gianni tavano blogger - promotore gruppo Riforma Etica

Nessun commento:

Posta un commento